Piante marijuana in falegnameria

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 47 anni, Gianfranco Lipari, accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato e detenzione illegale di munizionamento. Nella sua falegnameria in via Belmonte Chiavelli, a Palermo, i cani antidroga Derby e Ron, del nucleo cinofili di Villagrazia, hanno fiutato l'odore della marijuana. Le piante, 180 di due metri d'altezza, erano nascoste al piano superiore del locale, accessibile da una piccola botola sul soffitto. La serra indoor era collegata con un allaccio abusivo alla rete elettrica comunale: lampade alogene, condizionatori, temporizzatori, ventilatori, aspiratori, fertilizzanti e prodotti chimici. Durante la perquisizione sono sequestrati dentro una borsa con 11.050 euro e 6 cartucce calibro 38 special, occultate all'interno di un cassetto di una scrivania. Nell'abitazione dell'uomo, a Bonagia, i carabinieri hanno trovato un'altra serra, con 174 vasi contenenti germogli di marijuana. L'uomo è in carcere.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Tp24.it
  2. FiloDirettoMonreale
  3. FiloDirettoMonreale
  4. FiloDirettoMonreale

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ventimiglia di Sicilia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...